Chi sono

Costanza Craveri

Chi sono e come è nato Il Ladro di Fragole

Sono Costanza e con il Ladro di Fragole mi occupo di selezione e vendita di prestigiosi brand di vernice di design, carte da parati, calci, rivestimenti e tessuti, di progettazione e, soprattutto, di consulenza colore: studio, progetto e creo soluzioni decorative per privati e studi di architettura. Il mio lavoro è comprendere gusti ed esigenze di chi si affida a me per interventi decorativi più o meno complessi, per arrivare a soluzioni che ne riflettano desideri, personalità e necessità.

Per questo, entrare al Ladro di Fragole non significa solo scegliere quale colore, tessuto, carta da parati o rivestimento portare a casa: significa poter contare su esperienza e conoscenza approfondita di tecniche e materiali e, volendo, anche sul mio intervento professionale con una consulenza colore personalizzata.

A questo punto vorrei raccontarvi una storia, la mia, che spiega come sono diventata color consultant e come è nato il Ladro di Fragole.

Da bambina passavo quasi tutto il mio tempo libero (ahimè, anche un po’ di quello che avrei dovuto dedicare allo studio!) a disegnare, a dipingere, a ritagliare, a incollare e progettare. Finché i miei genitori, che avevano altri progetti per me, si sono rassegnati all’evidenza dei fatti. Così, finiti gli studi, sono partita per Bruxelles per frequentare l’Institut Superieur de Peinture, all’epoca una delle migliori scuole di decorazione in Europa.

A Bruxelles ho imparato le tecniche della decorazione all’antica: i finti marmi (la composizione chimica del marmo vero per poterlo riprodurre pittoricamente), le finte pietre dure, i finti legni e il trompe-l’oeil in generale. Da allora, la decorazione e il colore sono state le mie grandi passioni. Dopo quindici anni passati sui ponteggi a dipingere pareti e soffitti in giro per l’Italia, mi sono tuffata nell’avventura della consulenza e del commercio delle pitture di design: da quattordici anni progettare il colore è diventato il mio lavoro.

Le architetture sono le mie fonti di ispirazione principali: le forme, i tagli, le volte, gli spigoli! Quante idee, quante possibili soluzioni: per fortuna sono sempre molto occupata, altrimenti la mia casa sarebbe un cantiere perenne!

Le persone che hanno bisogno dei miei consigli sono una fonte inesauribile di spunti e ogni progetto diventa sempre un lavoro di équipe. Alle volte il mio compito è solo estrarre dal mazzo le idee più vincenti.

Perché il Ladro di Fragole?

C’era una volta un tordo, uccellino birichino che rubava le fragole nel giardino della casa di campagna di William Morris, nell’Oxfordshire. E tutti noi sappiamo quanto gli inglesi tengano al proprio giardino!

Chi è William Morris? Uno dei principali fondatori del movimento delle Arts and Crafts, creatore di alcune delle tecniche di decorazione più sopraffine, nonché inventore dei famosi pattern che ancora oggi, rivisitati in chiave contemporanea, sono il soggetto di carte da parati e tessuti bellissimi.

L’uccellino malandrino è stato così immortalato dal grande designer inglese ed è diventato celeberrimo. In realtà, probabilmente, il tordo è stato disegnato da Philip Webb, famoso architetto e collega fondatore di Morris & Co, nonché grande amico del nostro amato artista.

Questa storia intrigante e l’adorabile riproduzione pittorica mi hanno convinta subito a sceglierlo come simbolo della mia nuova attività.
Proprio nel 2016 la Morris & Co ha deciso di celebrare alcuni dei più famosi pattern dell’artista, reinterpretati in bianco e nero e in scale di grigi, in una collezione d’avanguardia di carte da parati e tessuti chiamata “Pure Morris”, dove figura anche il nostro amato ladro di fragole.

In questo sito scoprite il mio lavoro e il mio negozio.  Esplorate le pagine dedicate ai prodotti: pitture, rivestimenti, carte da parati e tessuti selezionati da me nel corso degli anni. Scoprite la magia della consulenza colore e come richiederla, vi aspetto!